UNIONE FIORENTINA

In occasione dell’ultima mostra organizzata dall’Unione Fiorentina sotto la sua Presidenza il Sen. Luciano Bausi scrisse:
La necessità di rifiutare che le cose del passato debbano andare consumate così senza un ricordo… non solo per coloro che hanno il diritto ad essere ricordati, ma anche per la ricchezza spirituale e di riconoscenza di noi che abbiamo il dovere di ricordare.

L’Unione Fiorentina, da sempre sensibile ai valori autentici della nostra civiltà, per molti anni ha portato Firenze alla ribalta internazionale dell’arte e della cultura.

Il fondatore
Enrico Barfucci


Breve storia dei primi 40 anni


NASCE L’INCONTRO

Nell’immediato dopoguerra avvertì la necessità di raccogliere tutte le energie capaci di cooperare alla rinascita della città e nel 1945 fondò l’associazione l’Incontro alla quale aderirono gli amici di sempre (Papini, Bargellini ed altri) con lo scopo di riunire a conversazione persone di qualsiasi estrazione sociale, dagli intellettuali agli operai, creando momenti di aggregazione ed occasioni per proficui scambi di idee intorno alle problematiche cittadine.


Nota bibliografica: testo estratto da Storia di una città. Firenze e l’Unione Fiorentina di Gabriella Gentilini, Firenze, SP 44, 1992