TERZO PIANO


La Divina Commedia

Le edizioni originali


Questa sala, situata nella loggia della casa – torre è fonte di grande attrattiva proprio per la bellezza e la complessità dell’opera. Di grande pregio sono anche i libri originali contenuti nelle vetrine laterali. Le vetrine sulla sinistra contengono una copia della Divina Commedia dal Codice Trivulziano del 1337, il più piccolo libro della Divina Commedia “Dante leggibile a occhio nudo” del 1899, La Comedia di Dante Alighieri, con Ragionamenti e note di Niccolò Tommaseo del 1865 e il Codice Caetani della Divina Commedia con postille di Marsilio Ficino.

Nella vetrina sulla destra è custodita invece La Vita Nuova con illustrazioni di Vittorio Grassi, pubblicato dalla Banca Italiana di Sconto in occasione del VI centenario della morte del Sommo Poeta.

Codice PalatinoBottega orafa

La sposa e il notaio


L’ultima sala non riveste minore importanza, qui infatti, sono presenti delle riproduzioni di due abiti nobili ricamati a mano e riccamente ornati con gioielli, stoffe e pellicce che raffigurano una sposa e un notaio.
Costumi d'epoca: la sposa e il notaio